Non svegliare il can di gomma

Chissà perché anche quando scende lo chiami ascensore e non discensore.

– Can di gomma! – il pel di carota, impiegato RAI, gridava dalla tromba delle scale.

Di nuovo, chissà perché mi tornano alla mente certi episodi insignificanti.

Annunci

Polpo sfizioso

Bene, anzi benissimo, eccoci qua con le mie delizie.

Allora, procuratevi un ottimo polpo, va bene anche surgelato e già tagliato altrimenti fresco.

Lessate il polpo, nel frattempo adagiate, su un grosso piatto fondo, uno strato di olio extravergine di oliva.

Versate sul piatto 4 cucchiai di marmellata di fichi, noi ne abbiamo di fatta in casa, nel caso non si trovasse potete anche usare del miele millefiori.

Scolate il polpo ma non buttate via l’acqua di cottura.

Pulite il polpo e taglitelo a tocchetti e adagietelo infine sul piatto fondo.

Con l’acqua di cottura del polpo preparate a bagnomaria una crema di gorgonzola, quando è ben fusa versatela sul polpo et voila, buon appetito!!!

 

L’estate sta finendo

Resta ancora una fiala nella confezione poi ho finito.

Posso dire di essere guarito, questa sera faro` l’ultimo aerosol ed ho soltanto ancora un po’ di tosse, qualche colpo ogni tanto, piuttosto forte, a dir la verita`, ma nient’altro.

Sono un paio di giorni che ho recuperato il gusto e riesco a sentire qualche odore ogni tanto.

Finale di merda di un’estate metereologicamente di merda.

Le temperature sono scese definitivamente e non sara` piu` possibile andare al mare.

Penso ai bambini, li vedo, come siano in grado di divertirsi con nulla, basta ci sia l’acqua e che possano scorazzare e schizzarsi a vicenda.

Giocare ai pirati o allo squalo placcatore in acqua e` molto piu` facile.

Il grande e` gia` tornato all’asilo e ora dovra` accontentarsi di andare al parco le domeniche.

Gli rimettero` a posto la bicicletta e via, come Valentino.

Pero`…che tristezza.

Dovremo aspettare, se fa come quest’anno, almeno altri 10 mesi (cioe` praticamente un anno) prima di poter vivere di nuovo tranquilli all’aria aperta.

Io non dico che debba essere estate tutto l’anno, insomma la natura deve fare il suo corso in un qualche modo le vogliamo ammazzare ste zanzare? Ci pensa il freddo chi se no?

Pensare che hanno anche ricominciato a giocare le partite di pallone e che gli itaglioti sono di nuovo tutti li’ a discutere di moduli e pretattiche come fossero cose non serie, ma vitali.

Va be`, con calma aspettiamo.

L’estate e` finita da un pezzo ormai.

PS: oggi ultima puntata de Il lungo e il largo, Radio2, l’ho ascoltata tutta l’estate, come l’anno scorso. Che forti quei due, Ciccio Valenti e Massimo Cervelli, io che il calcio non lo sopporto ho ascoltato con piacere anche tutti i loro passaggi pallonari… Peccato al via la depressione, anche se tornano 610 e Caterpillar.

Succede oggi, Aprile 2013

Che primavera allucinante.

Bene, domenica scorsa ho giocato.
Quindi ieri solito lunedi’ di campionato.
Ma questa era l’ultima di campionato.
Va bene ho un dito gonfio che sembra uno zucchino ma non e` rotto solo una caduta sbagliata in un placcaggio subito. Capita.

Pero`…
Pero` forse e` finito tutto.
Ieri no, non e` stato un lunedi` normale.
Avevo la periodica visita oculistica.

Dai, senza ulteriori rigiri di parole, sono in lista per l’operazione.

Fino a quando ne parlavo come cosa da fare nel futuro, prossimo o lontano che fosse,la prospettiva lo inquadrava come evento che alla fine non era poi cosi’ palpabile.
Adesso mi sento piuttosto giu`.

Si’ perche’ smettero’ di far sport: ho sempre fatto sport da quasi 30 anni ormai.
Mi sono rotto, infortunato, scocciato ma ho sempre avuto pazienza, sono guarito, ho sbollito e sono tornato.
Ho cambiato sport, l’odiosissimo calcio, il pugilato, il tennis e sua maesta` il Rugby.
Basta. Per sempre.
Solo che io non sono uno sportivo da poltrona non lo sono mai stato, non che non lo guradi anzi, pero`…
Non sono nemmeno capace di far sport tanto per farlo, come quello che deve farlo per dimagrire e magari va a correre contro la pancetta.
No io piuttosto ingrasso come un maiale.

E basta anche con la moto e chissa` se e quando potro` riprenderla.
Certo non mi opero domani, magari passeranno mesi prima che mi chiamino, sicuramente non prima del prossimo autunno.

Ecco, almeno ho circa 6 mesi per cambiare testa.

Si volta pagina, qualcosa mi trovero`.

Il punto e` che ancora non e` il momento dei piccoli che sono ancora piccolini e allora…
Allora non importa, avro` piu` tempo per leggere e il cinema, cose che adoro.
Poi magari, chi lo sa, diventero` anche un miglior giocatore di scacchi.

A proposito come mai il grande, 4 anni da 3 mesi, impazzisce proprio per il gioco degli scacchi?