La casa di Babbo Natale

Si sta avvicinando il natale (maiuscolo ovviamente), tra un’insopportabile stronzata e l’altra c’è anche il presepe (forse anche questo va maiuscolo, non lo so non mi intendo di cose divine).

Sembra che sia di moda vedere gli integralismi solo in casa degli altri quindi per allinearci non ci sembrava giusto non avere un presepe nostro.

Siccome al mito del bambino nato da una vergine è un pò dura credere e comunque non è molto divertente, ci sembrava più interessante la storia di quel panzone goffo che andrebbe, in una notte, in giro per tutto il mondo a portar regali. Mi chiedo come possa continuare ad essere così grasso poi…

Pertanto ci è venuta l’idea di costruire il villaggio di Babbo Natale.

Ecco quindi che abbiamo fatto un progetto e comprato il materiale per la casa.

Si parte da un asse di legno, questo:

AsseDiLegnoPoi con l’aiuto di chiodi e colla vinilica:

casetta

Ok manca il camino che faremo poi con un bel rotolo di carta igienica e soprattutto il colore, così ci mettiamo a pasticciare, evvai!!!

casetta.colore

Poi aggiunto muschio, la carta e montagne di cartone e cartapesta, personaggi vari, neve e le lucine ecco il risultato finale. È sicuramente facile far meglio ma a noi piace lo stesso.

villaggio

Annunci