Posti epici

Sull’autobus siamo tutti schiacciati, è arrivato vuoto alla fermata, preso d’assalto dagli studenti universitari si è riempito subito.
Un uomo non riesce a salire e bestemmia, dice che maria vergine è puttana, lo correggo perché mi sembra difficile che le due qualità possano convivere, ma a ripensarci adesso ci sono tanti modi di essere entrambe le cose, quindi probabilmente sapeva il fatto suo quando diceva così.
Sono accanto ad una donna di mezza età, va bene apro una parentesi, non so che cosa voglia dire mezza età, semplicemente ha più anni di me, almeno una decina.
Si lamenta di continuo, dapprima palesa il desiderio di non condividere il viaggio col signore blasfemo, dopodiché ad ogni fermata per semaforo rosso o rallentamento per traffico sbuffa e commenta.
Insomma è che siamo sempre fermi e che questo autista è imbranato. Decido di proporle di chiedere all’autista di lasciargli il posto di guida per dimostrargli come si fa a guidare in città, ma non mi lascia il tempo perché scende per risalire sul mezzo dall’ingresso centrale, quello riservato alle uscite. Così è pronta per scendere. La fretta, cedo che senza di essa certe persone si sentirebbero nude.
Siamo passati davanti a piazza Alimonda, piazza Carlo Giuliani, ragazzo.
A dir la verità ci passo spesso, è vicino al luogo dove lavoro ed è lungo la strada per il campo di allenamento e l’ospedale.
C’è questa chiesetta malandata, in mezzo alla strada, con le vetrate malconce. Qualcuno ha appeso una bandiera del Doria ad un vetro.
Sarà ma ogni volta che passo di lì  non mi dimentico di quell’estate, mai.
Mi chiedo che effetto faccia, per gli abitanti di Milano, passare in piazza Fontana.
Io una volta ci andai di proposito e, devo dire, le due piazze si assomigliano.
Sono completamente diverse, ma si assomigliano nel loro aspetto non magniloquente, ordinario.
Non sono posti epici, han visto tragedie.

Annunci

Lascia un commento. Scrì innoi su chi oisi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...