The morning after

Sono stato un liceale brufoloso e metallaro.

C’era un gruppo tedesco, i Tankard, che in ogni loro canzone parlavano di birra.

Un loro disco si intitolava “The morning after” e c’era un brano che portava lo stesso titolo. Parlava di uno che, guarda caso, si era ubriacato e il giorno dopo se ne pentiva: I regret the morning after.

Ho un livido pazzesco al gomito sinistro, ieri durante un placcaggio sono caduto male, appoggiandomi ed ho sentito crac.

E` da stamattina che mi ronza nella testa quella canzone, peraltro orrenda.

Ma in realta` non me ne pento anzi spero che mi si sgonfi presto che non voglio perdere il prossimo allenamento…

DSCF2687

Annunci

One thought on “The morning after

Lascia un commento. Scrì innoi su chi oisi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...