Due ore di sera

Certa gente si incazza facilmente.

Altra non si incazza proprio.

Qualcuno ride sempre.

Qualcuno non percepisce i segni degli altri.

Poi corri corri corri corri e quando non ce la fai corri ancora.

Ti alzi e corri.

Non ti incazzi, placchi.

Quando poi sei stanco morto prendi due boccate di ossigeno e ti bucano, tra il primo centro che sale e te che vuoi soltanto aspettare ancora un po’.

Ti prendi una ramanzina e di nuovo riprendi a correre.

Meno male che almeno una meta riesco a farla.

Annunci

Lascia un commento. Scrì innoi su chi oisi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...