Qualcosa devo scrivere…

Così anche perché è la terza volta che inizio e poi chiudo senza salvare.

Potrei scrivere cose inutili come ad esempio che mi piace molto stirare, che quando stiro mi rilasso e anche se ne avrò per 2 ore e ci sono 30 gradi di umidità insopportabile non me ne accorgo nemmeno.
Potrei scrivere che ci metterei la firma per avere un tempo come questo tutto l’anno, si va bè si suda, ma odio vestirmi quindi stare in mutande mi si addice, ma non mi ammalo riesco a far vita all’aria aperta e posso andare al mare…e non prendo freddo in moto.
Potrei scrivere che quest’anno in vacanza non abbiamo fatto niente ma sono davvero riuscito a rigenerarmi, a rilassarmi, anche se a parte Porto Paglia e Portixeddu siamo sempre stati in spiaggia di mezzo…
Potrei scrivere che stasera ho il primo allenamento e ad Ottobre compio 39 anni e giocherò un altro campionato faticoso, che ho degli infortuni cronicizzati che forse mi faranno smettere ma lo valuterò giorno per giorno.
Potrei scrivere che il lavoro si va bè ma la musica, il cinema, lo sport e la lettura… Che ho visto “Cronache entomologiche del Giappone” l’altra sera e vorrei avere il tempo di scofanarmi tutta la cinematografia di Imamura… Che non riesco a finire i Grundrisse ma che non riesco a sospenderne la lettura, piano ma sano e lontano…

Potrei scrivere dei progressi dei nostri due figli. Del mio rapporto di amore-odio col SSN, che comunque guai a chi lo tocca e la fine che faremmo senza!!!

Potrei scrivere del dolore per una persona che è in oncologia, forse vicina al capolinea, all’insaputa dei suoi affetti più cari cui nascondono un dolore che penso non andrebbe mai nascosto.

Poteri scrivere tutte queste cose ma preferisco accennarle, chè il mio cervello è molto più veloce delle mie dita sulla tastiera. 🙂

Annunci

6 thoughts on “Qualcosa devo scrivere…

  1. A Gugu è piaciuto molto molto, anche se con il fiume che spacca la spiaggia in due a me ha fatto venire la malinconia per com’era prima…
    Gugu sempre sul fiumiciattolo con gli amichetti che ha conosciuto in spiaggia a costruire castelli di sabbia fino quasi alle otto di sera…

  2. Davvero che schifo!!!! Andare al mare, fare passeggiate all’aria aperta in riva al mare anche fino a mezzanotte, non impiegarci due ore per vestirsi, non prendersi i malanni da tempo cattivo, la frutta e la verdura che maturano, avere la luce fino alle 21… Che schifo schifo schifo!!! :p

Lascia un commento. Scrì innoi su chi oisi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...