I MIEI TERREMOTI…<3<3

Anche oggi niente asilo per Gugu, ho preferito tenerlo a casa, ma domani va spedito!!!!!!!, da quando e’ arrivata Cecilia e’ arrivata anche la gelosia(normale no?) ma oggi ha superato tutto, testate,mani sul collo e io che urlo come una pazza senza ottenere niente, allora ho deciso…o la smetti di fare i dispetti o spariscono le costruzioni..”io non la smetto”, bene ,ho detto allora via le costruzioni..detto fatto..il suo pianto e’ durato esattamente 1h, mentre io preparavo il pranzo alla piccola lui continuava a piangere, allora sono andata da lui e gli ho chiesto perche’ si comporta cosi’, perche’ e’ cosi’ aggressivo con la sorella e lui mi ha risposto “perche’ sono arrabbiato con te e con papa’”, ma perche’ Giuli “perche’ papa’ non c’e’ mai e tu hai cecilia”.

Io me lo sono stretta forte forte e gli ho spiegato che io e papa’ gli vogliamo bene quanto prima, l’arrivo di cecilia non ha cambiato niente, solo che la famiglia si e’ allargata, papa’ non c’e’ perche’ lavora ma anche lui ti vuole tanto bene..e cosi’ siamo andati a mangiare gli gnocchi al pesto della nonna (rigorosamente comprati)…

la mia giornata e’ finita alle 18.40 quando e’ arrivato il maritozzo……erano praticamente esaurita………

Giuli e Cecilia ricordatevi che mamma e papa’ vi vogliono sempre bene e ci saranno sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buonanotte cucciolotti, sogni d’oro

un bacio sulla fronte e una carezza….

la mamma………………..

Il critico musicale

Quando Gugu era piu’ piccolo di solito gli cantavo una canzone per farlo addormentare.

Questa sera mi ha chiesto una favola sarda ma ho pensato bene di cantare come facevo una volta.

Ho scelto “il dono del cervo” di Branduardi.

Ha cominciato a scaccolarsi, l’ho fermato prima che estraesse chissa’ cosa da quel nasino delicato, allora si e’ rigirato un pochino e poi si e’ messo su un lato fino a a quando mi ha detto:

“Vai a cantare di la’ papa’”

“Vai a a cantare in cucina…”

Saro’ mica stonato?

Pericolo lavatrice

Eccomi qui mentre Merylyn cambia la piccola e il grande fa avanti e indietro per casa…

Ieri sera Gionni pistolero si e` incuneato in bagno e ha manomesso la lavatrice per la gioia di Merylyn, io ero ad allenamento, che ha dovuto far ripartire il programma da capo…

Questa sera l’ho chiamato per  spiegargli che non lo deve fare e mi ha risposto “ora non posso” il grande uomo, 2 anni e 10 mesi.

Poi ha detto di aver capito.

Mi sa che Babbo Natale non passa quest’anno.

La bimba va a nanna quindi passo e chiudo.

Il dopo alluvione….

E dopo giorni di nubifragi e disastri, eccomi di nuovo..
per fortuna nella mia zona non ci sono stati disastri, ma da mia mamma un fiume e” straripato, anzi i fiumi sono stai ben 2….tot. 6 le vittime, tra cui 2 bimbe…..che dolore..povere bimbe, la piu’ piccola 11mesi…
Speriamo di riuscire a dimenticare e guardare oltre…….